About

Samuele Arcangioli - credits photo Samuela Iaconis Photography

Samuele Arcangioli – Photo by Samuela Iaconis

SAMUELE ARCANGIOLI

Samuele Arcangioli è un artista che vive e lavora a Varese. Pittore istintivo ma che non concede nulla al caso, Samuele innanzitutto ascolta, si pone in condizioni di meditazione e modella nella materia la presenza che più lo chiama. Mettendo in gioco se stesso e la pittura.

Samuele è convinto che la figura, nell’arte, abbia ancora molto da dire, nell’insieme e nei particolari. In anni di studio e di passioni ha tracciato un percorso pieno di significati, di gran rispetto innovativo. In questa ricerca gli sguardi sono stati il riferimento più importante. La particolarità del lavoro di Arcangioli è evidente fin dalla scelta del supporto pittorico, il legno, materiale caldo con una vita già scorsa.

Su queste superfici l’olio e i carboni generano lo spazio e la profondità da cui emergono, attraverso inquadrature taglienti e ravvicinate, sguardi intensi e diretti.
Oltre ad aver fatto numerose mostre personali e collettive, ha partecipato alla 54.BIENNALE DI VENEZIA nell’evento collaterale Neoludica – Art is a game 2011-1966. Lì ha presentato tra gli altri ritratti anche quello di Ada Lovelace (l’inventrice del software, figlia di Lord Byron e della matematica Annabella Milbanke).

La pittura di Samuele è evocativa, asciutta, umana, medianica, semplice nell’apparire quanto raffinata nell’essere.

Samuele Arcangioli by Barbara Tili Photography

Samuele Arcangioli – Photo by Barbara Tili

VIDEOGRAFY

SONO UN FOGLIO BIANCO, MI DISEGNO

Samuele Arcangioli